fbpx

Come scegliere la giusta agenzia immobiliare

Per tutte le cose fatte bene, occorre non aver fretta e investire un po’ di tempo per ottenere un buon risultato. 

Essendo la vendita della casa, come già ricordato: una cosa importante, vale certamente la pena dedicare alla questione un po’ della nostra attenzione!

I modi per scegliere un professionista immobiliare serio sono fondamentalmente 2:

  1. Il primo è semplicemente quello di fidarsi del consiglio di un amico/conoscente che abbia però certezza della qualità della referenza, ovvero un’esperienza di successo con il diretto interessato o comunque un feedback tangibile. (Se mi mandi a mangiare una pizza in un ristornate devi averla assaggiata tu e garantirmi che faccia anche al caso mio, altrimenti come minimo mi paghi il conto, se resto deluso!)
  2. Il secondoè ovviamente fare una breve ricerca delle migliori Agenzie Immobiliari presenti sul territorio, fissare 3/4 colloqui e decidere con la propria testa chi ci ha fatto la migliore impressione.

 

Gli aspetti ai cui prestare maggiormente attenzione sono essenzialmente questi:

 

  1. Valutare la persona che condurrà le visite a casa e che ci seguirà durante l’incarico, più che il nome o il marchio “conosciuto” dell’Agenzia. Ci sono brand diffusi a livello nazionale che si fanno forti del loro nome ma poi nella sostanza non hanno persone sempre valide all’interno di tutte le filiali, poiché hanno spesso bisogno di molta “forza lavoro” a prescindere dalla qualità.
  2. L’esperienza dell’agenzia.  Come in tutte le realtà, se ho aperto da 6 mesi o un anno non potrò evidentemente vantare grandi successi.  Allo stesso modo però non è detto che una realtà aperta da 30 anni sia migliore di una più giovane ma al passo coi tempi e aggiornata!
  3. Visitare anche la sede dell’Agenzia.  Spesso i proprietari anche per mancanza di tempo o pigrizia invitano l’Agente, giustamente, a casa loro per valutare l’immobile, ma poi non visitano l’ufficio del collega fino alla prima occasione utile. MALE!

 

Considerare anche il tipo di ufficio dove si lavora e dove di fatto la casa sarà gestita è certamente un elemento importante per acquisire maggiori garanzie sulla serietà dell’Agenzia. Valutare anche lo staff eventualmente presente, giudicare se ritengo lo ritengo idoneo o all’altezza del mio immobile. Con questo non vuol dire che un agente immobiliare che lavora “da casa” sia per forza meno bravo di “uno che ha 5 filiali”, ma a parità di abilità certamente si!

 

  • Usare la testa e l’istinto – non si tratta di un esame ma seguire il proprio cuore nella scelta di un professionista così importante è tante volte la cosa più giusta.

 

Il consiglio di DOTTOR HOUSE:diffidare tendenzialmente di chi ci offre la provvigione più bassa o millanta di vendere la casa a un prezzo più alto!

La qualità si paga e nessuno ha la bacchetta magica.

Novità interessanti

DOTTOR HOUSE ®
di Nicola Montanari

Palazzo Tanari - Via Galliera, 20 - 40121 Bologna
051 23 74 78
P.iva 03008061206 - REA n° BO-484496
Ex Ruolo Mediatori n° 3440
Credits

MEMBRO DI
FOLLOW US

Informativa privacyTermini di utilizzoCookie
Copyright ©2018. Nicola Montanari. Tutti i diritti riservati. - P.IVA n. 03008061206 – C.F MNTNCL86L05A944U