Aumento dei prezzi immobiliari dopo il lock down

Controcorrente rispetto alle blasonate analisi di mercato “generaliste” che circolano su quotidiani e siti di settore e non, vi dico come mai ho motivo di credere che i prezzi degli immobili residenziali a Bologna non subiranno flessioni negative e anzi continueranno presto la loro crescita iniziata nell’ultimo semestre 2019.

1- Bologna è una città mediamente “ricca”, in questi giorni di chiusura ho avuto modo di constatare che nonostante la “crisi” e i tanti gridi di “povertà”, le file davanti a fiorai, macellai e costose gastronomie erano incessanti, motivo per il quale ritengo che la visione a senso unico di un’Italia in ginocchio che accumula farina in casa per fabbricarsi la pasta perché non ha soldi riguardi una rispettabile minoranza di persone, che vanno ovviamente tutelate e sostenute ma che, ai fini di un corretto rapporto immobiliare, non avrebbero comunque  rappresentato la percentuale di acquirenti immobiliari nemmeno prima del Covid-19.

2- La “chiusura forzata” delle persone nelle proprie abitazioni ha portato ad una maggiore consapevolezza dei limiti delle case che abitiamo e dunque ad un desiderio maggiore di cambiamento. Spinti dalla volontà di migliorare la nostra condizione abitativa, passata negli ultimi decenni in secondo piano a causa dei ritmi frenetici della vita, l’aumento dei viaggi e delle spese superflue, saremo portati a ricercare nuove abitazioni che rispecchino di più il nostro ”nuovo” o più consapevole e responsabile stile di vita.

Ritengo dunque che sarà più diffuso di prima rinunciare a 200 € di aperitivi al mese, a favore di una maggior disponibilità percentuale nella rata di un mutuo ad esempio (per altro mai come oggi ottenibile ad ottime condizioni).

3- A parte l’ovvia impennata dei siti di e-commerce e dei vari pacchetti di tv on demand, i portali immobiliari sono stati i siti che meno hanno subito contraccolpi dalla chiusura totale delle attività. Lo dimostrano i grandi flussi di consultazione diffusi dai principali siti immobiliari, segnale che non solo la gente ha continuato a cercare casa ma ha pure continuato ad interagire a distanza con Agenzie ed operatori del settore in vista della riapertura, speriamo ormai prossima.


Nicola Montanari

Vicepresidente FIMAA Bologna

Mercato immobiliare BolognaPrezzi immobiliariVendere casa

Prenota la tua
video chiamata

Noi di Dottor House crediamo in una "visione umana" del web e vogliamo usarlo come strumento innovativo per unirci, conoscerci e collaborare. Se prima di ogni cosa desideri guardarci negli occhi e fare una rapida chiacchierata a distanza per conoscerci, premi il pulsante e inviaci subito la tua richiesta di video call.
Saremo felici di risponderti a breve!

Ho letto e accetto Termini e condizioni

DOTTOR HOUSE ® Srl

Palazzo Tanari - Via Galliera, 20 - 40121 Bologna
051 23 74 78 - 333 28 42 142
P.iva e C.F. 03819121207
REA n° BO-548716
Ruolo Periti ed Esperti n° 1123
Ex Ruolo Mediatori n° 3440
Credits

MEMBRO DI
FOLLOW US

Informativa privacyTermini di utilizzoCookie
Copyright ©2020. DOTTOR HOUSE ® Srl. Tutti i diritti riservati. -P.iva e C.F. 03819121207